ALCOOL E GUIDA : LIMITI E SANZIONI

shopa1 Commenti 0 16 Dicembre, 2019

Ci sono sanzioni molto severe per chi guida in stato di ebrezza: per questo è importante sapere cos’è e come si calcola il tasso alcolemico. Ecco la tabella del Ministero della Salute con la quale ci si può fare un’idea in merito.

er la normativa vigente, è consentito mettersi alla guida con un tasso di alcolemia di massimo 0,5 g/litro. Per chi supera questo limite sono previste delle sanzioni molto severe che variano a seconda della quantità di alcol nel sangue (articoli 186 e 186 bis del Codice della Strada).
Per la guida in stato di ebbrezza è prevista una perdita di 10 punti della patente, mentre le sanzioni variano in base alla fascia del tasso alcolemico nella quale ci si trova:

Da 0,5 g/l a 0,8 g/l
ammenda da 532,00€ a 2.127,00€;
sospensione patente da 3 a 6 mesi;

Da 0,8 g/l a 1,5 g/l
ammenda da 800,00€ a 3.200,00€;
arresto fino a 6 mesi;
sospensione patente da 6 mesi a un anno;

Superiore a 1,5 g/l
ammenda da 1.500,00€ a 6.000,00€;
arresto da 6 mesi ad 1 anno;
sospensione patente da 1 a 2 anni;
sequestro preventivo del veicolo;
confisca del veicolo (ciò non avviene se il mezzo appartiene ad una persona estranea al reato).
Inoltre, qualora nell’arco di un biennio si viola in più di un’occasione il limite consentito, scatta automaticamente la revoca della patente di guida.